Home navigation map

#1 A lezione ha accennato all'uso, molte decine di anni fa, degli amplificatori magnetici in alcuni servomeccanismi come, ad esempio, quelli che controllavano la deflessione del flusso nei primi razzi. Cos' un amplificatore magnetico? (V.M.)

Gli amplificatori magnetici sono dispositivi costituiti da un circuito magnetico, analogo a quello di un trasformatore, che trasferisce potenza tra un circuito primario ed uno secondario. La potenza trasferita viene controllata spostando il punto di lavoro del circuito magnetico mediante un campo generato da un avvolgimento addizionale nel quale viene fatta circolare una corrente continua. La amplificazione deriva dal rapporto tra la potenza assorbita da tale circuito e qualla trasferita. Questi dispositivi sono stati, in effetti, impiegati nel razzo tedesco V2 costruito durante la seconda guerra mondiale.

 

Domande al docente   |   FAQ  |  Messa in lista  |  Risultati degli esami  |  Testi d'esame   |   Autovalutazione
Materiale didattico  |  Imparando insieme  |  Tesi  |  Link  |  Forum  |  Documenti  |  Video  |  Mappe di Bologna